COSTA CATTERINA - I VINI

Langhe Dolcetto D.O.C.

Il Dolcetto è un vino quotidiano, semplice, da bere ad ogni pasto.

Nell’antica tradizione piemontese  era un fedele compagno da consumare quotidianamente.

Benché il suo nome possa fare pensare ad un vino dolce, il Dolcetto è contrariamente un vino secco, asciutto e caratterizzato da un piacevole retrogusto amarognolo.


SCHEDA TECNICA

  • Classificazione: denominazione
  • Tipo di vino: rosso fermo origine controllata (D.O.C.)
  • Vitigno: 100% dolcetto
  • Colore: rosso rubino con riflessi violacei.
  • Profumo: intenso, sentori di  menta e frutta a polpa rossa.
  • Sapore: asciutto, armonico,fruttato.
  • Temperatura di servizio: 16-18° C
  • Abbinamento: a tutto pasto.
  • Affinamento: acciaio, 8 mesi in legno, imbottigliamento dopo 1 anno dalla vendemmia.
  • Formato bottiglia: 0,75 cl.
  • Gradazione alcoolica: 13% (può variare leggermente in base alle annate)
  • Consumo: da bere entro i  3, 4 anni dalla vendemmia.

Vinificazione: dopo un periodo di fermentazione alcolica in vasche di acciaio, il vino viene messo in botti grandi di legno da 30 hl. per 8 mesi. In seguito viene imbottigliato e fa un invecchiamento in bottiglia di 4 mesi.


CARATTERISTICHE DELLA VIGNA

  • Area di produzione: comune di Castellinaldo
  • Altezza: 350 slm.
  • Esposizione vigne: sud
  • Anno impianto: 1980

  • Ceppi per ettaro: 3000
  • Tipo di allevamento: guyot tradizionale
  • Resa per ettaro: 90/100 quintali ad ettaro
  • Terreno: argilloso e calcareo

Scopri gli altri Vini

Barolo

D.O.C.G.

Barolo

Barbera d’Alba

Superiore D.O.C.

Barbera

Nebbiolo d’Alba

Superiore D.O.C.

Nebbiolo

Roero Arneis “Arsivel”

D.O.C.G.

Arsivel

Roero Arneis Spumante “Ma Brut”

D.O.C.G.

MaBrut

Moscato d’Asti

D.O.C.G.

Moscato